Per progettare correttamente un impianto di condizionamento industriale bisogna prendere in considerazione più fattori come quelli elencati in questa breve guida.

  1. La potenza

Il primo parametro della progettazione dell’impianto è la potenza. Per poter intervenire in spazi come quelli dei capannoni industriali, occorrono macchinari molto potenti, molto di più rispetto a quelli domestici. Si tratta quindi di soluzioni completamente diverse che soddisfano esigenze professionali maggiori. Si tratta di scegliere sistemi con una potenza molto alta.

  1. Il filtraggio

Di solito, i macchinari usati nell’industria producono anche parti dannose per gioco impianto di condizionamento industriale deve anche filtrare l’aria ed eliminare tali particelle che non devono essere respirate.

  1. Il consumo energetico

Ovviamente, per poter migliorare il ricircolo dell’aria sono necessari grandi quantità di energia elettrica. Uno dei fattori da prendere in considerazione per progettare uno impianto di condizionamento industriale è anche il consumo energetico. Le attività industriali che necessitano di temperatura controllata, non devono avere prodotti scadenti ma solo sistemi con un consumo energetico basso. Bisogna quindi individuare prodotti di classe migliori.

  1. Le dimensioni del capannone

La grandezza e il numero di condizionatori Deve sempre essere commisurata alle dimensioni del capannone. Per esempio, un solo condizionatore per uno spazio di 500 m² non serve pressoché a nulla. Ovvio che più grande è lo spazio industriale, maggiore dovranno essere i condizionatori del sistema di areazione e raffreddamento dell’aria.

  1. Il prezzo

Bisogna tener conto di diversi fattori quando si progettano dei sistemi di condizionamento industriale. È importante affidarsi a degli esperti che possono tener conto di tutti i fattori senza mai andare al risparmio. Difatti, chi cerca la soluzione al minor prezzo difficilmente riuscirà ad avere un sistema valido che soddisfa ogni esigenza. Un sistema di climatizzazione distanza qualità non riesce a mantenere la giusta temperatura con il rischio di compromettere la produzione. Purtroppo, I condizionatori industriali possono fondere e rompersi non riuscendo a lavorare l’aria nel modo corretto.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.condizionamentoindustriale.com

Su questo sito utilizziamo i cookie per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche anonime (cookie statistici) e per mostrare opportunamente servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie Policy