Ci sono diversi modi hi per scoprire se vostro figlio è vittima o meno di bullismo, come controllare la sua abitudini alimentari e l’uso che fa dello smartphone e di internet. Affidatevi anche a un esperto di investigazioni che può esservi utile. Ecco per voi pronti alcuni consigli pratici che potete mettere subito in pratica per aiutare vostro figlio. Tenete presente che agire sui bulli e sul loro comportamento non è possibile, quello che potete fare è aiutare vostro figlio a farsi amici più sinceri e aumentare la sua stima.

Confrontarsi con gli inseganti

La prima cosa da fare per capire meglio le dinamiche sociali è confortarsi con gli insegnanti. Sono loro che dovrebbero aver la situazione sotto controllo, nonostante gli alunni per classe siano sempre di più e lo staff sempre più ridotto all’osso a causa dei tagli. Parlatene un po’ con tutti gli insegnanti della classe e trovate quello che secondo voi è più sensibile al tema e pronto a darvi una mano. Il controllo minori è un servizio che si può richiedere anche a un detective privato.

Passare più tempo di qualità con tuo figlio

Come si diceva prima, il segreto è aumentare la fiducia del ragazzo preso di mira dai bulli e passare del tempo di qualità con lui è u aiuto importante. Dovete trovare il tempo per fare un’attività di famiglia, anche solo andare tutti insieme a fare una camminata fuori porta e simili provando a instaurare una conversazione. Tanti ragazzi vittime di bullismo sono spesso soli a casa tuto il girono e l’isolamento peggiora la situazione perché li fa sentire soli e abbandonati, non amati dai genitori.

Iscriverlo a un’attività sportiva / musicale o altro

Chi è vittima di bullismo meglio che si iscriva a un corso, un’attività a sua scelta fuori dalla scuola, anche lontano dal quartiere dove abitate in modo da cambiare aria e trovare nuovi amici con interessi comuni. Esser bravo in qualcosa aiuta ad aumentare l’autostima anche.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.investigatore-privatoroma.com

Su questo sito utilizziamo i cookie per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche anonime (cookie statistici) e per mostrare opportunamente servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie Policy